Coronavirus, Giuliana De Sio contagiata: “Paura e dolore”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
desio

“Questa felicità non c’è più. Sono stata in silenzio anche perché non avevo voce né parole per la mia narrazione dell’orrore”. Inizia così il toccante messaggio di Giuliana De Sio su Facebook che racconta di essere in isolamento da due settimane all’ospedale Spallanzani di Roma per aver contratto il coronavirus “con annessa polmonite in tournée a metà febbraio”. “Nemmeno adesso ce l’ho – continua – spero che in un secondo tempo troverò le parole e l’energia per descrivere l’invivibile e l’impensabile che mi torturano da settimane”.

“La solitudine feroce di questa situazione e il dolore fisico e mentale che ne derivano sono la prova più dura a cui io sia stata sottoposta in tutta la mia vita – prosegue l’attrice partenopea – sentivo per ora, con le poche energie che mi sono rimaste di comunicarvi questo, anche un pò per spiegare la mia improvvisa scomparsa dal profilo e dalla pagina”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Laboratorio creativo per bambini al Museo civico di Cuneo |

Per l’ emergenza epidemiologica cagionata dal coronavirus il decreto legge

l Pd è tornato al governo. E tra i tanti

“Il 19 ottobre sarò anch’io in piazza per difendere la

L’ONU CELEBRA LA SETTIMANA DELLA SICUREZZA STRADALE E IL PARLAMENTO

L’operatore ha percepito da subito il pericolo e ha, quindi,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.