CORONAVIRUS, MALATI DI LES E ARTITRE DENUNCIANO: IMPOSSIBILE TROVARE FARMACI ANTINFIAMMATORI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
farmaci-

MEDICINALI REQUISITI PER CURE CONTRO CORONAVIRUS. CODACONS SCRIVE AD AIFA E CHIEDE DI INCREMENTARE LA PRODUZIONE

Il Codacons ha raccolto la denuncia di numerosi malati di Les (Lupus eritematoso sistemico) e artrite reumatoide che, in tutta Italia, segnalano difficoltà a reperire nelle farmacie i medicinali antinfiammatori finora utilizzati per la cura di tali patologie.
Alla base della carenza di tali farmaci vi sarebbe l’emergenza coronavirus e la decisione di molti ospedali di requisire i medicinali finora usati nella cura del Les e dell’artrite, da destinare alla terapia contro il Covid-19.
I malati cronici di AR e LES stanno aspettando da giorni il farmaco ma nessuna farmacia sa indicare con certezza quando verranno effettuati i rifornimenti; mancherebbero anche altri farmaci per il trattamento dell’HIV e di altre malattie autoimmuni.
Il Codacons ha deciso pertanto di scrivere all’Aifa, chiedendo di attivarsi per aumentare la produzione dei farmaci finora utilizzati per la cura del Lupus eritematoso sistemico e dell’artrite reumatoide, affinché non si verifichino distorsioni e tutti i malati possano accedere alle cure necessarie.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Viste le diverse segnalazioni ricevute, credo sia necessario fornire dei

CODACONS: INFLAZIONE FERMA A CAUSA DELLA CRISI DEI CONSUMI, MA

“E’ un periodo travagliato, ma insieme lo supereremo”. E’ il

Guzzetti “visto da vicino” da Ghisolfi: “Ha speso tutta la

Non possiamo permettere che il più grande sito siderurgico d’Europa

NIENTE PIÙ #MES AL PRIMO PUNTO GRAZIE AL LAVORO DEL

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.