ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Coronavirus, Porchietto (FI): da Agenzia Entrate più minacce che tutele

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Porchietto1-1000x600

“L’Agenzia delle Entrate, in un momento così difficile per imprese e cittadini, sembra più minacciare i contribuenti invece che tutelarli. Il Direttore Ruffini annuncia 8,5 milioni di cartelle dal 1 giugno, adducendo come scusa la revoca dei due anni di proroga per il termine degli accertamenti che inizialmente il Governo aveva concesso all’Agenzia e facendone intendere la richiesta di reintroduzione come un elemento a tutela dei contribuenti. Una richiesta che sa di presa in giro, celata dietro un non troppo convinto rammarico di dover procedere subito con gli accertamenti. Cosa non vera, poiché parliamo di accertamenti che sarebbero comunque andati in scadenza, la maggior parte dei quali al 31/12 su cui quindi non si comprende la necessità di procedere con la riscossione ancora ad emergenza in corso. La verità è che quella proroga di due anni è un bel regalo per l’Agenzia, in grande difficoltà nel processare tutti gli atti che ha in scadenza, nonostante le timide smentite in merito di Ruffini. Il Direttore non prenda in giro il Parlamento, e il Governo imponga all’Agenzia delle Entrate cautela e buon senso al posto di riscossioni coercitive.” Lo dichiara l’On. Claudia Porchietto, responsabile del Dipartimento Attività Produttive di Forza Italia, commentando l’audizione del Direttore Ernesto Ruffini in Commissione Finanze e Attività Produttive.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Parma – Con quattro consiglieri eletti in altrettanti comuni in

salvini

Salvini vedrebbe di buon occhio Berlusconi come Presidente della Repubblica.

dimaio

Luigi Di Maio non contiene l’esultanza per estromesso i Benetton

Nel corso del weekend l’alta pressione verrà temporaneamente allontanata dall’Italia

naviglio

Regione Lombardia stanzia ulteriori 1,8 milioni di euro per riqualificare

“Matteo Salvini dice di voler cambiare l’Ue ma poi diserta

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.