ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Cortina 2021, aperti ufficialmente i mondiali di sci alpino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
malago

Si sono aperti ufficialmente i mondiali di sci alpino di Cortina D’Ampezzo. A dare il via ai mondiali giunti alla loro 46esima edizione, a nome del presidente della Federazione internazionale di sci, Gianfranco Kasper, il presidente della Fisi, Flavio Roda. Cortina dai sogni azzurri. Nel primo grande evento in Europa dell’anno 2021 ai tempi del Covid, il Mondiale di sci alpino si presenta in tutta la sua bellezza agonistica e scenografica nonostante le restrizioni legate alla pandemia. E mai come in questa edizione, allestita nel pieno dell’emergenza sanitaria e aperta ieri con una cerimonia realizzata sotto una fitta nevicata, c’è la possibilità per l’Italia dello sci di stupire e di portare a casa medaglie pesanti, in campo femminile con le stelle Bassino e Brignone e maschile con i discesisti. Al di là della caccia all’oro c’è da parte della Fondazione Cortina la voglia di mostrare le qualità organizzative dell’Italia e di una comunità che insieme a Milano nel 2026 è attesa dai giochi invernali: “Quattro volte abbiamo provato a portare qui i Mondiali, non ci siamo mai arresi, abbiamo fatto squadra”, ha detto nel corso della cerimonia Alessandro Benetton, presidente della Fondazione Cortina ricordando le difficoltà legate al Covid. Una vittoria del Paese (“Sono i Mondiali della ripartenza”, ha detto il sindaco di Cortina, Gian Pietro Ghedina) che fanno da apripista in vista delle gare. –

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Pubblichiamo un intervento della senatrice a vita Liliana Segre apparso

caldo

Oggi inizia l’autunno meteorologico (quello astronomico partirà il 22) e

Dopo il Canada arriva dal Dipartimento per il Commercio degli

Rispetto allo stesso periodo del 2018, anche nel mese di

Trieste  – “La sentenza del Tar ha il merito di

“Guide turistiche, ambientali e accompagnatori vivono il momento più difficile

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.