ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

#COVID-19: a 97 anni vince la battaglia contro il coronavirus

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
anziano..

L’hanno ribattezzato “nonno record”, un anziano di ben 97 anni residente nel cremonese, ricoverato dallo scorso 29 febbraio nell’ospedale di Asola dove ha combattuto contro il Coronavirus e vinto la sua battaglia: è stato infatti dimesso.

Una storia che può portare un sorriso e speranza in un momento così complesso per la Lombardia e per l’intero Paese. Dopo la certificazione di positività al coronavirus le condizioni dell’uomo si erano aggravate con condizioni critiche perdurate addirittura una settimana. Poi è arrivato l’inaspettato recupero che ha stupito tutti, tra cui gli stessi medici, proprio per l’età del paziente.

L’anziano signore sta ora vivendo la convalescenza a casa tornando gradualmente alle sue abitudini. Una storia positiva che può essere una concreta speranza per molti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il commissario tecnico del Settebello, bronzo olimpico a Rio 2016,

Il premier in un’intervista a un quotidiano: “Non abbiamo bisogno

Un “lockdown generalizzato non è sostenibile e non serve, in

Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato, in una conferenza

BOZZETTI (#M5S): “TUTELIAMO AZIENDE SERIE E FAVORIAMO IL REINSERIMENTO DEI

Il sindaco Cateno De Luca ha ricevuto stamani a Palazzo

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.