Covid: falsi positivi ad Aosta, la procura apre fascicolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
avvocato

La procura di Aosta ha aperto un fascicolo modello 45, quindi ad oggi senza indagati né ipotesi di reato, dopo la denuncia presentata “a tutela della collettività” dall’avvocato aostano Orlando Navarra sul caso dei 61 falsi positivi al coronavirus diagnosticati nel fine settimana. L’indagine è affidata al pm Manlio D’Ambrosi.

Gli inquirenti non escludono le ipotesi di epidemia colposa e di turbata libertà dell’industria o del commercio, in relazione alle conseguenze economiche della crescita dell’indice Rt, paventate dal legale ma al momento non vi sono prove in tal senso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, a ‘Che giorno è’ ha

CORONAVIRUS: ASTUTI (PD): “IL DOTTOR ROBERTO STELLA È UN CADUTO

I consiglieri del Movimento cinque stelle: “Reddito di Cittadinanza, in

Oltre il 70% delle imprese ha fatto ricorso ad almeno

La quantità di carbonio immessa nell’atmosfera causerà inevitabilmente un aumento

Per la prima volta sulla nostra costa, rinvenuto un nido

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.