ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Covid, variante brasiliana: primo caso identificato a Varese

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
covid

Primo caso di variante Covid brasiliana in Italia identificato in un laboratorio di Varese. “E’ in corso di valutazione all’ospedale di Varese il primo caso di variante brasiliana ad oggi osservato in Italia”, ha annunciato la direzione dell’Ats Insubria. Si tratta di un uomo rientrato nei giorni scorsi dal Brasile all’aeroporto di Malpensa via Madrid, e risultato positivo al tampone disposto dall’Ats in ottemperanza alla recente ordinanza ministeriale del 16 gennaio.

Il paziente è “in buone condizioni di salute, ma precauzionalmente è stato ricoverato per accertamenti nel reparto di Malattie infettive diretto da Paolo Grossi, dopo che la variante era stata identificata dal Laboratorio di microbiologia diretto da Fabrizio Maggi”, spiega l’Ats. Anche i familiari dell’uomo sono stati posti in sorveglianza dall’Agenzia di tutela della salute e sono stati avviati gli accertamenti conseguenti.

L’Ats Insubria aggiunge infine che si sta “monitorando la situazione in raccordo con la direzione Welfare della Regione Lombardia e l’Istituto superiore di sanità””. Ed evidenzia che “sono state adottate tutte le misure di sanità pubblica previste dai vigenti protocolli sanitari per il controllo della diffusione della variante brasiliana sul nostro territorio e, ad oggi, la situazione non è motivo di allarme”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La Pedemontana Veneta rappresenta un’altra grande opera inutile che affligge

zaia

“Ci mancava solo la crisi politica, il momento più sbagliato

salvini

Nelle intenzioni di voto degli italiani, la coalizione di centrodestra

Roma  – “Per mettere in moto la macchina produttiva servono

La FIGC, Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha scelto di affiancare

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.