ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Cultura, M5S. I reperti archeologici tornino a Castellammare di Stabia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
bonisoli

La Deputata Teresa Manzo interroga il Ministro Bonisoli: “questa ricchezza è completamente sconosciuta ai cittadini stabiesi, campani e italiani”

I reperti archeologici dell’antica Stabia tornino nella godibilità degli stabiesi e vengano valorizzati a Castellammare di Stabia. È necessario ricollocarli nella loro naturale funzione di attrattore turistico e volano dell’economia cittadina. La questione è parte dell’interrogazione parlamentare depositata dalla Deputata del Movimento 5 stelle Teresa Manzo e rivolta al Ministro dei Beni Culturali. Tale premessa è necessaria per rappresentare la ricchezza del territorio stabiese di reperti di estremo valore storico e culturale, dal momento che gli attuali reperti dell’Antica Stabia rappresentano un unicum nel panorama archeologico mondiale per grandezza e ricchezza. Una ricchezza composta da circa 8000 reperti rinchiusi, fin dal loro ritrovamento, negli scantinati del Liceo Classico “Plinio Seniore” di Castellammare di Stabia; una vergogna ed un affronto alla cultura che, invece, dovrebbe essere patrimonio a disposizione dell’umanità.

Parte di essi sono stati inviati, fin dal 2007, in Russia ed esposti nel Museo Nazionale dell’Ermitage di San Pietroburgo riscontrando un enorme successo di pubblico. Il 5 aprile u.s. venivano prelevati altri reperti dall’Antiquarium Stabiano, anch’esso chiuso al pubblico, ed inviati sempre in Russia presso lo stesso museo per essere esposti nell’ambito della mostra intitolata: “Pompei. Uomini, Dei ed Eroi”. “Chiedo di conoscere i termini della convenzione tra la Sovraintendenza di Pompei e il Museo Nazionale Ermitage in Russia” – dichiara l’On. Manzo – “e di sapere quando i reperti faranno ritorno nella città di Castellammare di Stabia affinché si possano valorizzare nella propria terra e per i propri cittadini”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Ora che anche la Cassazione ha confermato le gravissime colpe

Regione Lombardia inaugura, a Palazzo Lombardia, il suo primo Spazio

# A Venezia si inaugura la mostra di Douglas Kirkland

cile

Il popolo ha votato e non ci sono dubbi sul

A dieci giorni dalla consegna del verbale arriva la rimozione.

Pubblichiamo un’intervista al presidente della Federazione nazionale della stampa italiana

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.