Da Leonardo DiCaprio 5 milioni per l’Amazzonia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
dicaprio

Earth Alliance annuncia 5 milioni di dollari per aiutare a preservare l’Amazzonia. “Costituito un fondo d’emergenza per la foresta amazzonica di 5 milioni di dollari per le risorse critiche per le comunità indigene e per i partner locali che lavorano per proteggere la biodiversità dell’Amazzonia dall’ondata di incendi”, annuncia in un tweet l’associazione di cui fa parte la ‘Leonardo DiCaprio Foundation’.

Il fondo, si spiega sulla pagina del sito dell’associazione (ealliance.org/amazonfund), sarà destinato a cinque organizzazioni locali che “combattono gli incendi, proteggono le terre indigene e forniscono soccorso alle comunità colpite”: Instituto Associacao Floresta Protegida (Kayapo), Coordinamento delle organizzazioni indigene dell’Amazzonia brasiliana (Coiab), Instituto Kabu (Kayapo), Instituto Raoni (Kayapo) e Instituto Socioambiental (Isa). “Il 100% dei fondi raccolti – assicura Earth Alliance – andrà direttamente alla protezione dell’Amazzonia”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il governatore oggi al Rolle e al Manghen. Orgogliosi dell’impegno

Le leggi cosiddette Omnibus sono un coacervo di argomenti vari,

“Con questi decreti ho voluto dare il via a una

La mozione di Liliana Segre per l’istituzione di una commissione

Il cappello di lana calato sulla fronte, il giubbotto chiuso

Dopo oltre un anno, i prezzi all’ingrosso del Parmigiano Reggiano

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.