DAL VENETO ALLA CALABRIA, PMI UNITE E ALLEATE PER IL TURISMO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
napoli

DAL VENETO ALLA CALABRIA, PMI UNITE E ALLEATE PER UN TURISMO INCLUSIVO E PER SPAZZARE VIA, TUTTI INSIEME, LA MINACCIA DEL COVID DALL’ITALIA

IL PRESIDENTE DELLA CONFAPI CALABRESE, IL VICE NAZIONALE FRANCESCO NAPOLI, SOLIDALE CON IL COLLEGA VENETO DI APINDUSTRIA JESOLO ROBERTO DAL CIN: “DALLA CRISI DEL TURISMO, INNESCATA DAL CORONAVIRUS, SI ESCE ATTRAVERSO LA SOLIDARIETA’ DEI TERRITORI DA SUD A NORD, METTENDO AL BANDO OGNI FORMA DI DENIGRAZIONE DI ALCUNE LOCALITA’ A DANNO DI ALTRE. LE PMI DELLA CALABRIA SONO SOLIDALI CON I COMUNI DEL NORD”

Le Piccole e Medie Imprese della Calabria e del Nord-Est, aderenti alla Confapi, ribadiscono e consolidano la propria unità associativa e di intenti a favore di un rilancio univoco, omogeneo e inclusivo da Nord a Sud dell’industria turistica nazionale, in cui il covid sia un nemico da debellare e da spazzare via tutti insieme, e non una clava usata da alcuni territori contro altri.
Roberto Dal Cin, Presidente di Apindustria Jesolo, nonché Vicepresidente di Apindustria Venezia con Delega al Turismo, ha manifestato un forte e risentito disappunto nei confronti dello spot pubblicitario dei comuni calabresi della Locride, nell’ambito della campagna “Riviera dei gelsomini – La Calabria da scoprire”, promossa negli scorsi giorni.
In questo video promozionale, volto a promuovere le località balneari della Calabria, sono contenute immagini delle spiagge venete con la presunzione che esse siano inquinate e non rispettino le distanze di sicurezza per arginare il coronavirus.
Dal Cin, inizialmente incredulo, si dichiara molto dispiaciuto e rammaricato di quanto accaduto: “Pensavo fosse una delle tante bufale che si vedono troppo spesso, soprattutto sui social media – ha commentato – ma presto mi sono reso conto che il fatto era davvero accaduto. La circostanza che il suo ideatore sia il massmediologo Klaus Davi, che con la Calabria ha un legame forte ed è consigliere comunale a San Luca, aggrava ulteriormente quanto è accaduto”.
Dal Cin ha provveduto a contattare subito il collega associativo in Confapi e amico Francesco Napoli, Presidente della Federazione delle PMI della Calabria, oltre che Vice nazionale della Confederazione stessa, incontrando la sincera e spontanea solidarietà di quest’ultimo e della base associativa Calabrese.
Napoli ha dichiarato: “A nome di Confapi Calabria, in qualità di Presidente, assieme a tutti gli organismi di vertice della nostra organizzazione imprenditoriale e al Segretario generale di Confapi Rossana Battaglia, a proposito dello spot dei comuni della Locride per la promozione del turismo al Sud circolato sul web, esprimiamo dissociazione in toto dalle parole e dal messaggio discriminante nei confronti dei comuni del Nord, colpiti maggiormente dalla pandemia e bisognosi di riattivare il sistema dell’economia e del ritorno alla consueta vita sociale nell’interesse della ripresa dell’intero Paese”.
La condanna, dunque, è stata corale.
“Soprattutto in questo momento storico – ha concluso Dal Cin – è fondamentale fare squadra tra le varie località del Paese e non aumentare le conflittualità al ribasso, cercando invece di essere il più possibile attrattivi, puntando sulla reciproca valorizzazione delle bellezze e delle eccellenze senza denigrare altre località e dando adito a divisioni inesistenti”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

«No grazie, i lavoratori delle mense delle carceri dell’Emilia-Romagna non

E’ LA TESTIMONIANZA CHE ANCHE QUI SI PUO’ FARE INDUSTRIA

Una delle notizie che mi hanno incuriosito questa settimana riguarda

“Una spinta all’innovazione. E’ con questo spirito che il Friuli

Il Consiglio dei Ministri ha approvato uno scostamento di bilancio

Aleksander Ceferin, presidente dell’UEFA, ha parlato ai microfoni del canale

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.