ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Dazn e la rivoluzione del calcio in tv: stop al decoder, i possibili costi dell’abbonamento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
notizie in un click

Una svolta epocale, non ci sono dubbi. L’acquisizione dei diritti tv da parte di Dazn, dopo decenni di predominio Sky , ci porterà a un nuovo modo di vedere il calcio. Niente più decoder, trionfo dello streaming, basterà scaricare l’applicazione per entrare in un mondo che era stato sperimentato negli ultimi anni. In questo modo sarà possibile vedere le 10 partite di Serie A, tenendo conto che tre saranno in co-esclusiva e ne dovremmo sapere di più entro lunedì prossimo quando la Lega darà ulteriori e definitivi dettagli. Dazn illustrerà l’offerta entro la conclusione della stagione in corso: dai 9,99 al mese si dovrebbe passare a una cifra dai 30 ai 35 euro. L’idea di massima è quella di confermare gli orari di anticipi e posticipi di questo campionato, ma anche questi sono dettagli che conosceremo più avanti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Iniziato con un’ora di ritardo il Consiglio dei ministri che

Secondo il recente rapporto del centro statistico norvegese, il costoso

Grazie alla varietà, la qualità e l’accessibilità dei relitti lungo

diba

Uno schiaffo in pieno viso a Renzi. E uno schiaffo

TORINO – Quest’anno, da settembre a dicembre, il canile e

Trieste – “È la prima rispetto alle altre scuole dell’Osservatorio

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.