ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

De Corato: bene i controlli della Polizia locale sul territorio per fare rispettare Dpcm

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
corona

“Rispetto delle regole e controlli a tappeto per il coronavirus. Solo così sarà possibile limitare il contagio del Covid-19”. Ha commentato così l’assessore regionale a Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, i primi dati relativi ai controlli della Polizia locale sul territorio lombardo, giunti in assessorato, per fare rispettare il penultimo e l’ultimo Dpcm (Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri).
Brescia: 1633 persone e 14 esercizi commerciali controllati, 96 le persone denunciate

“Il Comune di Brescia – ha spiegato l’assessore – ci ha fornito molto tempestivamente la mappa dettagliata dei controlli effettuati ad oggi all’interno del suo territorio”.
I dati

“I dati presentati dalla Polizia locale della Leonessa – ha sottolineato De Corato – in questi primi giorni di verifiche sono interessanti. Fanno registrare: 1633 persone e 14 esercizi commerciali controllati; e 96 persone denunciate”.
Grazie alle Forze dell’ordine per il lavoro che fanno: invito i cittadini a restare a casa

“Ringrazio quindi le Forze dell’ordine – ha concluso l’assessore – il cui numero è sempre inferiore rispetto ai servizi da coprire per il lavoro quotidiano che svolgono anche in relazione all’emergenza Coronavirus. E invito i cittadini a restare a casa per agevolare il lavoro di chi è preposto alla nostra sicurezza, rischiando sempre più”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

violenza

Un appello al Governo, e in particolare alla ministra per

Tolto il segreto di Stato: la Sogin ha pubblicato la

Una folla enorme si è riversata all’aeroporto di Barcelona per

L’importanza dell’esposizione al sole per il nostro benessere e come

L’Assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio, Jean-Pierre Guichardaz, e

Perché il blocco della circolazione di tutti i veicoli diesel

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.