Detenuto aggredisce gli agenti, nove contusi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
carcere

FIRENZE — Nuova aggressione all’interno del carcere di Sollicciano. A darne notizia è il Sindacato autonomo della polizia penitenziaria.

Come spiega il segretario Donato Capece, questa mattina un detenuto ha improvvisamente un posacenere a cestino situato in corridoio e lo ha spaccato sulla testa di un poliziotto. Poi ha preso a pugni un secondo agente accorso per sostenere il collega. Soltanto l’intervento di altro personale di sorveglianza ha scongiurato conseguenze più gravi ma alla fine il bilancio è stato pesante: nove agenti al pronto soccorso per farsi medicare.

“Questa è l’ennesima aggressione che si registra – ha commentato Capece – e dovrebbe fare seriamente riflettere sulla necessità di adottare opportuni provvedimenti per scongiurare ulteriori fatti violenti contro poliziotti penitenziari”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

PORDENONE – È dedicata a «L’architetto astronomo» una sorta di

Al Presidente Conte abbiamo proposto di mettere in calendario la

“L’intesa raggiunta grazie al ministro della Salute”, spiegano i pentastellati,

Ultimi giorni per assistere ai Viaggi nell’antica Roma, il progetto

Il 18 ottobre in tutto il territorio nazionale sono state

Non ci sono ancora problemi di liquidità per le pensioni.

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.