Dietologo prescriveva antidepressivi, arrestato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Farmaci ansiolitici, antidepressivi e ormoni tiroidei prescritti come cura dimagrante. E’ questa l’accusa per la quale un medico di Torino con studio medico nel capoluogo piemontese e a Pistoia, specializzato in scienza dell’alimentazione a indirizzo dietologico e dietoterapico, è stato arrestato dai carabinieri del Nas di Firenze in esecuzione di una misura di custodia cautelare agli arresti domiciliari disposta dal gip di Pistoia.

Sottoposte alla misura dell’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria la titolare e una dipendente di una farmacia di Pistoia. L’indagine è stata avviata nel gennaio 2019 quando nel corso di una verifica nella farmacia di Pistoia il Nas sequestrò centinaia di ricette con prescrizioni di farmaci, il cui uso è vietato a scopi dimagranti, e tutte firmate dal medico arrestato. Nelle ricette erano prescritti diversi tipi di farmaci ad azione stupefacente o psicotropa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Tommaso Monacelli, economista della Bocconi, e Pasquale Tridico, docente a

GENOVA – “Più treni per i liguri. Quello delle ferrovie

CODACONS PIENAMENTE D’ACCORDO. DA CONSUMATORI GRANDE PREOCCUPAZIONI E SCARSA INFORMAZIONE

Nell’ambito dell’edizione 2019 di Châteaux Ouverts, l’Assessorato del Turismo, Sport,

Dal 20 aprile al 1 maggio 2019 – Omaggio a

“L’Europa, ad oggi, non esiste ed anche i più fervidi

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.