ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Diritti delle donne nelle Americhe: il Covid-19 rischia di far crescere disuguaglianze e vulnerabilità

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
violenza-donne-

In un rapporto, realizzato insieme alle associazioni Women’s Link Worldwide e la Federazione internazionale di pianificazione familiare, sezione occidentale (Ippf/Whr), abbiamo inviato ai governi nelle Americhe una serie di raccomandazioni rispetto ai rischi specifici a cui sono esposte donne e ragazze nella pandemia da Covid-19.

“Donne e ragazze nelle Americhe si trovano già ad affrontare i peggiori dati di violenza domestica, sessuale e di genere a livello mondiale e ora, nel contesto della pandemia da Covid-19, la loro salute è ancora più a rischio. I nostri governi devono agire immediatamente per evitare un aumento della violenza di genere durante la crisi e poi impegnarsi a eliminare il problema per sempre“, ha dichiarato Erika Guevara-Rosas, direttrice di Amnesty International per le Americhe.

È essenziale che i governi agiscano con misure differenziate per garantire che la pandemia non accresca le disuguaglianze e le vulnerabilità già esistenti in quell’area. Chiediamo che si costituisca una roadmap per governi e altre autorità pubbliche locali e nazionali in termini di obblighi di diritti umani per proteggere diritti delle donne e delle ragazze durante la pandemia.

“I servizi per la salute sessuale e riproduttiva sono attualmente fuori dalla portata di molte donne e ragazze dell’area. Non possiamo permettere che tutto ciò continui: il contenimento del Covid-19 non rappresenta una scusa per abbandonarle, anzi è un motivo per dar loro priorità“, ha aggiunto Guevara-Rosas.

I commenti delle altre associazioni

“È in momenti di crisi come questi che donne e ragazze subiscono le più grandi violazioni dei propri diritti. Quindi, ora più che mai, come organizzazioni dobbiamo assicurare che siano rispettati e garantiti loro i diritti fondamentali e l’accesso alla giustizia. Il presente documento è una roadmap che ci permette di condurre un’attività di monitoraggio e tutela per chiedere ai governi di rispettare i loro impegni per i diritti e le vite di donne e ragazze durante questa pandemia di Covid-19“, ha dichiarato Viviana Waisman, presidente e amministratrice generale di Women’s Link Worldwide.

“Il lavoro al fianco delle associazioni nelle regioni delle Americhe e dei Caraibi ci ha chiaramente mostrato che gli effetti di questa pandemia sulle persone più a rischio possono essere paragonati a quelli di una crisi umanitaria. È quindi fondamentale che, durante la pandemia da Covid-19, i servizi per la salute sessuale e riproduttiva siano contemplati tra i servizi sanitari essenziali. Per raggiungere questo risultato, ci sentiamo ancora più impegnati nella difesa dei diritti umani e nel sostegno alle organizzazioni partner per garantire che donne e ragazze abbiano accesso alle risorse e all’assistenza di cui hanno bisogno”, ha dichiarato Giselle Carino, amministratrice generale e direttrice regionale dell’Ippf/Whr.   fonte   https://www.amnesty.it/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“L’emergenza Covid ha confermato quanto sia fondamentale sostenere e investire

Con la circolare del 24 marzo n. 44, l’Inps fornisce

ricciardi

La strada per arginare l’epidemia da Covid è tutt’altro che

meloni

“Gli assembramenti a Piazza del Popolo? Sorprende che il coronavirus

È inaccettabile che un cittadino italiano, costretto a sottoporsi a

Adesso che il processo di formazione del governo sembra volgersi

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.