Disagi sul tratto marchigiano dell’A14 tra Porto Sant’Elpidio e San Benedetto del Tronto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
autostrada

Disagi sul tratto marchigiano dell’A14 tra Porto Sant’Elpidio e San Benedetto del Tronto, la vicepresidente Casini scrive al ministro Toninelli sollecitando un intervento sulla Società Autostrade

“I disagi per i lavoratori e per i turisti non più sostenibili. L’incidente stradale del 3 luglio, nella tratta sud fra Pedaso e San Benedetto del Tronto, ha generato l’ennesimo blocco del traffico. È necessario intervenire sulla Società Autostrade per attuare misure straordinarie a tutela della pubblica e privata incolumità”. È la richiesta della vicepresidente Anna Casini che ha scritto al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, sollecitando un intervento risolutore. La Regione si era rivolta, un mese fa, ad Autostrade (Direzione 7° Tronco Pescara), invocando misure efficaci per ripristinare una viabilità regolare, dopo l’incidente dell’agosto 2018, nella Galleria Castellano di Grottammare (AP) e una riduzione compensativa dei pedaggi. Ora al ministro si chiede di sostenere la richiesta della Regione Marche. Le misure adottate da Autostrade “non appaiono sufficienti a scongiurare i pericoli, come testimoniato dai ripetuti incidenti e dagli assurdi tempi di percorrenza a cui sono costretti gli utenti che continuano a pagare il pedaggio”. Inoltre le uscite consigliate, quando si verificano gli inconvenienti, vanno a gravare sulla Statale 16, determinando un insostenibile carico veicolare a danno degli automobilisti, dei cittadini e dei turisti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Conservare, valorizzare e, al contempo, promuovere il nostro patrimonio, in

“4 morti sul lavoro in 24 ore sono la vera

SALVARE VITE UMANE NON E’ REATO. UN INTERVENTO DI MAURIZIO

CasaPound non può continuare a restare nell’immobile che occupa da

È notte magica, stasera alle 21 su Rai1. Le nostre

Nell’ultimo decennio è scomparso un campo di grano su cinque

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.