DL SCUOLA: APPROVATO ODG PER VALORIZZARE TITOLO DI DOTTORE DI RICERCA NEI PERCORSI ABILITANTI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
78820606_1610530629122879_3611781880610816000_n

Il #Governo ha approvato un mio ordine del giorno, con il quale si impegna a valutare l’opportunità di predisporre idonei provvedimenti normativi volti a valorizzare il titolo di #dottoratodiricerca nei percorsi di abilitazione all’insegnamento previa integrazione, da parte dei dottori di ricerca, dei 24 crediti in materie socio-psico-pedagogiche.

In questo modo si potrà consentire a chi possiede il titolo di dottore di ricerca e ha acquisito i 24 crediti in materie socio-psico-pedagogiche la partecipazione al #concorso per la scuola secondaria.

L’ingresso nelle scuole di persone che hanno conseguito un dottorato e hanno lavorato nel mondo della scienza e della cultura per diversi anni, portando con sé un prezioso bagaglio di esperienze, è utile a trasmettere #conoscenza, metodo e passione alle giovani menti che frequentano le nostre scuole.

#GianlucaRospi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Lega primo partito in Toscana”. E’ quanto risulterebbe da un

I dazi Usa all’Ue per 7,5 miliardi di dollari rappresentano

«Nella manovra c’è già tutta la prima pagina del programma

inquinamento

I milioni di giovani che insieme a Greta Thunberg lo

Mercoledì prossimo, 16 ottobre, inizia il progetto “Peer memorial guides”,

Le categorie dei pensionati di Cgil, Cisl, Uil hanno deciso

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.