ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

DL SOSTEGNI: CARO PREZZI EDILI, MONITORAGGI E COMPENSAZIONI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
mani

CODACONS: DUBBI SU MISURA, SPECULAZIONI VANNO STRONCATE ALLA FONTE. RISCHIO ARRICCHIMENTO PER POCHI

 

Dubbi del Codacons sull’emendamento al dl Sostegni Bis approvato in commissione Bilancio alla Camera e che prevede compensazioni in favore delle imprese in caso di aumenti dei costi delle materie prime edili nel primo semestre 2021.

La misura non risolve il problema degli abnormi rincari che stanno colpendo il settore dell’edilizia, e appare come un palliativo che rischia al contrario di dare avvio a nuove speculazioni sui prezzi, in considerazione delle compensazioni riconosciute dal Governo che potrebbero incentivare ulteriori aumenti dei listini – spiega il Codacons – Le speculazioni vanno contrastate alla fonte, sanzionando severamente quei soggetti che applicano rincari ingiustificati dei prezzi creando alterazioni del mercato che finiscono per arricchire pochi a discapito di molti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Fase 2, movida, Mes, Ue e disegni egemonici della Cina.

Situazione di estremo pericolo all’interno della Casa Circondariale Regina Colei

sassoli

“L’Italia dovrà fare subito le riforme o rischia di perdere

Si fanno più forti i dubbi sulla riorganizzazione in atto

“Dopo mesi di audizioni dei rappresentanti di tutti i comparti

Trieste – “Una disumana e feroce violenza contro una donna,

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.