Doping, Cambiaghi: stroncato traffico sostanze illecite

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
doping

“Appello a chi va in palestra: non usate sostanze che fanno male”

“Ringrazio le Forze dell’Ordine, in particolare i Carabinieri del Nas di Milano e dei comandi territoriali dell’Arma per l’operazione che ha portato ad emettere provvedimenti giudiziari per commercio di sostanze dopanti nei confronti di 53 persone e ha consentito di sequestrare farmaci a effetto anabolizzante e ricette mediche ‘rosse’ di provenienza illecita”. Lo ha detto l’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi commentando gli esiti dell’operazione ‘Solferino’, coordinata dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Milano. I cui risultati hanno interessato in tutta Italia un’organizzazione criminale specializzata nel traffico illegale di anabolizzanti e sostanze ‘vietate’.
Territori interessati

I provvedimenti riguardano persone residenti nelle province di Milano, Pavia, Monza Brianza, Varese, Cremona, Torino, Lodi, Genova, Napoli e Salerno.
“Fatti estremamente gravi”

“Si tratta – ha aggiunto l’assessore Cambiaghi – di fatti estremamente gravi, in ragione dei pericoli per la salute che discendono dall’utilizzo incontrollato di farmaci senza alcuna prescrizione”.
Invito a tutti gli sportivi

“L’invito, rivolto a tutti gli sportivi, ma in particolare ai giovani che affollano le palestre, è di non cadere – ha concluso l’assessore Cambiaghi – nel tranello di usare sostanze dannose per l’organismo per ottenere prestazioni oltre il proprio limite, che provocano danni pesanti all’organismo”.
Le accuse contestate

Associazione a delinquere, utilizzo o somministrazione di farmaci o di altre sostanze per alterare le prestazioni agonistiche degli atleti, ricettazione, falso materiale e truffa al sistema sanitario nazionale le accuse contestate a vario titolo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La norma sulle Ater che porteremo in Aula la prossima

Meno di 1/3 dei prezzi di vendita al consumo dell’ortofrutta

Concerti, opere, balletti,cabaret e spettacoli dedicati anche ai bambini come

Nuove modalità operative per le Banche di Credito Cooperativo del

LA VIOLENZA SI CONFERMA COME PRINCIPALE FATTORE SCATENANTE DELLE CRISI

“Dieci milioni di euro per la piccola editoria”. E’ questo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.