ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

“Dove non ci sono diritti per le donne io non vado”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
161044807_2841456776113044_5130611579400319140_n

Furono le parole di Anna Muzychuk, campionessa di scacchi e detentrice del titolo mondiale, che nel dicembre del 2017, si rifiutò di partecipare al Rapid and Blitz Chess Campionship di Riad. Con un montepremi da sceicchi.
La giovane donna decise di non giocare secondo le regole altrui, di non indossare un velo, di non essere scortata in giro e di non sentirsi una sottospecie umana.
Ebbe, la solidarietà di sua sorella Mariya: anche lei scacchista, anche lei restò a casa.
La cosa più triste della vicenda fu che il coraggio di Anna a nessuno sembrò davvero importare.
In Arabia Saudita il principe ereditario Mohammed bin Salman mostra di voler “alleggerire” il carico di restrizioni in vigore per le donne, dalla libertà di poter guidare l’auto a quelle di poter assistere a eventi sportivi allo stadio o di poter entrare in un cinema o di arruolarsi.
Ma per Anna Muzychuk, e per tutte le persone che all’epoca la sostennero in questa sua scelta, non poté bastare.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

È stato approvato dal Consiglio regionale lombardo un emendamento che

feltri

“Quando Sala fu eletto sindaco di Milano, sia pure con

Alimentare: contro finti pomodori e conserve “Made in Italy” consumatori

Durante i rave party, a quanto è noto, viene consumata

Allo Spallanzani abbiamo un lieve incremento dei ricoveri fuori dalla

Le lavoratrici e i lavoratori del Comune di Firenze garantiscono

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.