ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Effetto nuove ondate Covid, Cpi-Cottarelli: “Deficit al 10,2%, debito al 159,6%”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
cottarelli

Il deficit potrebbe raggiungere quest’anno il 10,2% del Pil, superiore di 50 miliardi e 3,2 punti percentuali rispetto alle ultime stime del governo indicate nell’aggiornamento del Def. Con una crescita al 3.5% e il peggioramento del deficit, il debito pubblico salirebbe ancora, fino al 159,6%. Sono le previsioni su deficit e debito pubblico realizzate da Carlo Cottarelli e Giulio Gottardo per l’osservatorio dei conti pubblici italiani (Cpi) dell’Università Cattolica di Milano. “La seconda e la terza ondata di Covid-19 – è scritto nelle stime – hanno peggiorato le prospettive per l’economia italiana e per i conti pubblici del 2021”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nonostante si parli sempre più di mobilità sostenibile, in Basilicata

Calo della pressione fiscale e semplificazione. Sono le parole d’ordine

Ci si cura il diabete, si combatte la pressione alta,

“La campagna indecente contro il Pd e il sindaco di

Microsoft reinventa smartphone e Pc e nasce il nuovo Surface

3 RIFLESSIONI IN STREAMING LIVE CON LA PARTECIPAZIONE DI FRANCESCA

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.