Emma Bonino – Per prima cosa, bisogna evacuare le #Persone intrappolate in #Libia,

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
bonino

Dove in questi giorni si sono verificati bombardamenti nei centri di detenzione, con dei canali umanitari pensati per chi ha bisogno di protezione, questa è una misura necessaria e da fare in brevissimo tempo. È necessario introdurre canali d’ingresso per lavoro consentendo a quanti vogliono emigrare per migliorare la propria condizione di vita di farlo nella maniera più sicura per tutti [..] Un fenomeno complesso come quello #Migratorio non può essere fermato, men che meno costruendo #Muri e blocchi navali, ma va #Governato. Per farlo c’è bisogno di soluzioni diversificate, a breve e lungo termine, in grado di rispondere all’insieme di cause e fattori che lo determinano”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

CIVITAVECCHIA – In relazione alla procedura di iscrizione alle strutture

E’ questo in sintesi quello che ha stabilito la sesta

“Rete integrata di continuità psico assistenziale “ un progetto dove

SCUOLA: DOMANI IL TAR LAZIO DECIDE IL DESTINO DEI TANTI

“ITALIA NOSTRA PARLA SENZA CONOSCERE IL REALE ANDAMENTO DEI LAVORI

Michela Vittoria Brambilla: “Cari amici, la notizia del domatore ucciso

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.