Entra in carica la nuova Commissione Ue. Von der Leyen: “L’Europa è un tesoro da salvare”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
This combination photo made up of file photos of from left, Christine Lagarde, Ursula von der Leyen, Josep Borrell and Charles Michel. European Union leaders have broken a deadlock Tuesday July 2, 2019, and proposed their candidates for top posts in the bloc after three days of arduous negotiations. They have nominated German Defense Minister Ursula von der Leyen to become the new president of the blocǃÙs powerful executive arm, the European Commission, taking over from Jean-Claude Juncker for the next five years. EU Council President Donald Tusk says that Belgian Prime Minister Charles Michel will take over from him in the fall. (AP Photo)

L’Ue è un “tesoro” che va “preservato” e la nuova Commissione europea ha “la responsabilita’ di lasciare un’Unione “più forte” di quella che ha “ereditato”, ha affermato la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, alla Maison de l’Histoire Européenne, a Bruxelles, in occasione della cerimonia per i 10 anni del Trattato di Lisbona. “Non ci può essere giorno migliore per iniziare a lavorare”, ha osservato, “siamo i guardiani dei trattati e siamo i custodi dello spirito di Lisbona”. Sassoli ha consegnato simbolicamente una copia del testo consolidato dei Trattati di Lisbona a von der Leyen, che da oggi, in qualità di presidente della Commissione, ne è custode, e garante della sua corretta applicazione. “. “Dieci anni fa i nostri predecessori ancora discutevano se l’Europa dovesse avere una bandiera e un inno”, ha ricordato von der Leyen, “ma in questi dieci anni milioni di persone sono scese in strada sventolando la nostra bandiera”. “Il Parlamento europeo è pronto a lavorare come una sola squadra con voi per continuare a costruire l’Europa”, le ha assicurato il presidente David Sassoli, rivolgendosi a von der Leyen e ai presidenti della Bce Christine Lagarde, e del Consiglio europeo, Charles Michel. “Dobbiamo trasformare le promesse in realta’, dalla lotta al cambiamento climatico, che per noi è un’emergenza, all’innalzamento del costo della vita, gli europei vogliono vedere un’azione reale”, ha insistito Sassoli.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Mario Alparone, classe 1963, laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi,

Lunedì 26 agosto è la Giornata Internazionale del cane. Nata

ROMA – «Da oggi il Piemonte volta pagina, espellendo gli

Lo ha definito “un incontro proficuo”, oggi, il sindaco di

“MEDEA” DELLA COMPAGNIA SILENZIOINSALA TEATRO E DEL DAMS DI TORINO

Martedì 9 luglio alle ore 11.30, presso la Sala Koch

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.