Europa League: non si giocano le sfide di Inter e Roma

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
stadio

In piena emergenza coronavirus la Uefa ha preso una decisione: Inter-Getafe e Siviglia-Roma, le due gare d’andata degli ottavi di Europa League che vedono il doppio incrocio Italia-Spagna, non si giocheranno. Non sono state rese note le date degli eventuali recuperi (la Uefa in questo non ha voluto sbilanciarsi limitandosi ad un laconico “ulteriori informazioni verranno comunicate più avanti”).

I nerazzurri avrebbero dovuto ospitare i madrileni a San Siro, naturalmente a porte chiuse, ma il presidente Angel Torres aveva annunciato che il Getafe non sarebbe andato a Milano, anche a costo di perdere il turno. I giallorossi, invece, avevano annunciato che non sarebbero partiti per Siviglia nel pomeriggio, bloccati dalle autorità locali e nel frattempo si sono allenati a Trigoria in un clima surreale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

E’ il primo caso, grazie al nuovo statuto dell’ente Fabiola

INTROVABILI IN MOLTE ZONE DEL PAESE, MENTRE PREZZI CRESCONO ASSOCIAZIONE

Roma – “Il Governo ha stanziato risorse a sostegno della

CORONAVIRUS IN ITALIA: LA PARABOLA TRAGICA DI UN PAESE DOVE

Alle prossime elezioni europee sarò candidata per +Europa in tutte

Il Consiglio dei ministri ha varato un primo decreto legge

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.