Export e Internazionalizzazione, vicepresidente F. Sala in Polonia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
IMG-20190910-WA0003+per+portale

Prosegue la missione istituzionale in Polonia del vicepresidente di Regione Lombardia e assessore a Ricerca, Innovazione Università, Export e Internazionalizzazione, Fabrizio Sala, che oggi ha incontrato il viceministro polacco alla Tecnologia e Attività imprenditoriali Marcin Ociepa.

IMPRENDITORI POLACCHI INVESTANO IN LOMBARDIA – “Gli imprenditori lombardi – ha detto Ociepa a Fabrizio Sala, durante il loro incontro – sono ben voluti in Polonia e auspichiamo che gli imprenditori polacchi possano fare impresa in Lombardia”.

COLLABORAZIONE PER BENEFICI CONDIVISI – Parole che hanno trovato riscontri immediati da parte del vicepresidente della Regione Fabrizio Sala: “Siamo felici che il viceministro polacco abbia manifestato grande attenzione nei confronti della Lombardia – ha commentato -. Vogliamo iniziare a collaborare concretamente con le regioni della Polonia in settori strategici per produrre benefici per entrambi i territori”.

LOMBARDIA INVESTE IN INTERNAZIONALIZZAZIONE PROPRIE IMPRESE – “La Regione Lombardia – ha aggiunto Sala – punta fortemente sull’internazionalizzazione delle aziende lombarde ed è la ragione per cui abbiamo un piano da 40 milioni di euro in tre anni per le nostre imprese che intendono affacciarsi sui mercati internazionali. Per una crescita economica e una ricaduta positiva sull’occupazione occorre fornire alle nostre imprese gli strumenti per sviluppare tutte le rispettive potenzialità”.

SCAMBI UNIVERSITARI – “Possiamo collaborare anche nel settore universitario – ha concluso Fabrizio Sala – promuovendo uno scambio proficuo tra gli atenei Lombardi e quelli polacchi attraverso programmi di collaborazione per studenti e docenti”.

AEROSPAZIO – A dicembre a Varsavia ci sarà un meeting dedicato all’aerospazio. E’ allo studio il progetto di far partecipare anche le piccole medie imprese lombarde, in collaborazione con il Piemonte, data la vicinanza delle aziende del comparto aerospace sul confine tra le due regioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Per l’Italia è un onore ottenere la delega agli Affari

ESTATE: CONTROLLI GDF IN CASE-VACANZA, 2 SU 3 IRREGOLARI CODACONS:

Abbiamo detto che non ci saremmo fermati e stiamo continuando

Una firma per operare in sinergia e rendere più efficaci

“Elezioni subito”. E’ il coro che si alza da piazza

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti è

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.