Fdi-Lega in piazza, “elezioni subito”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
EEBCCv8XUAAMJ_i

“Elezioni subito”. E’ il coro che si alza da piazza Montecitorio (Video) (Foto), gremita per la manifestazione organizzata da Fratelli d’Italia contro il governo guidato da Giuseppe Conte. “Gli mando un saluto, dico no ai poltronari che sono chiusi nel palazzo perdendo onore e dignità, hanno vergogna a chiedere il voto degli italiani, ma noi non molliamo”, dice il leader della Lega, Matteo Salvini, accolto con un’ovazione. “Se per far dispetto a me si dovesse tornare indietro su quota 100 e tornare alla Fornero, o sul decreto sicurezza, li facciamo uscire da quel palazzo”, afferma ancora prima di fissare il prossimo appuntamento. “Ci rivediamo in piazza il 19 ottobre, magari a piazza San Giovanni, senza bandiere”.

“Oggi questo è il posto migliore dove essere, in piazza”, dice il governatore della Liguria, Giovanni Toti. “Questo è un governo tra partiti bocciati dagli italiani. Di queste piazze ce ne devono essere tantissime, perché tantissimi sono i guai che farà questo governo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Leggo che in queste ora una trasmissione televisiva di un’emittente

È tutta questione di… povertà mentale. In questi recenti giorni

La sanità rischia di essere l’agnello sacrificale della letteraccia di

Calamity Jane? Forse è un’invenzione di Buffalo Bill per pubblicizzare

Oggi ho presentato sulla funzione “Lex Iscritti” della piattaforma Rousseau

Storie di donne e di montagne a Condove con Linda

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.