ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

FERMARE LE PRODUZIONI NON ESSENZIALI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
90801351_10158209186013988_27654474080190464_n

Proprio mentre la Protezione civile ha aggiornato il drammatico bilancio delle vittime del Covid-19, Cgil, Cisl e Uil si sono riunite a confronto in videoconferenza con governo e imprese. La convocazione è arrivata dopo la richiesta avanzata dalle organizzazioni sindacali al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
A una settimana di distanza dalla sottoscrizione del protocollo, è urgente una verifica sulle misure messe in campo per rispettarlo. Allo stesso tempo, alla luce dell’aumento dei contagi, il sindacato chiede all’esecutivo di valutare la possibile necessità di misure ancora più rigorose di sospensione delle attività che in questa fase non sono essenziali per il nostro Paese. Il vertice è attualmente in corso. La nostra priorità resta quella di tutelare la salute e la sicurezza di ogni lavoratore e lavoratrice.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Sul Journal of Epatology uno studio del Bambino Gesù condotto

maltempo

In queste ore un fronte instabile ha raggiunto le regioni

Anche i cosiddetti ‘millennials’, i giovani under 30, potranno entrare

“I vitalizi sono un privilegio che noi avevamo tolto, un

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è caricato a pallettoni

E’ stata depositata ufficialmente questa mattina a Palazzo Pirelli la

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.