FIGC E FONDAZIONE LAPS INSIEME PER SUPPORTARE LE FAMIGLIE PIÙ FRAGILI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
atletica

FIGC E FONDAZIONE LAPS INSIEME PER SUPPORTARE LE FAMIGLIE PIÙ FRAGILI: AL VIA LA RACCOLTA FONDI A FAVORE DELLA CROCE ROSSA ITALIANA E DI BANCO ALIMENTARE GLI AZZURRI E LE AZZURRE SONO I PROTAGONISTI DELLA CAMPAGNA, IDEATA DA LAPO ELKANN E INDEPENDENT IDEAS IN CAMPO ANCHE LE FEDERAZIONI CALCISTICHE DI PORTOGALLO E ISRAELE
Roma ‐ La Federazione Italiana Giuoco Calcio e la Fondazione LAPS, la onlus fondata nel 2016 da Lapo Elkann, lanciano una nuova iniziativa di solidarietà. #ÈIlNostroDovere ‐ #OurDuty questo il nome della raccolta fondi, ideata da LAPS e Indipendent Ideas, vuole contribuire, attraverso il coinvolgimento delle Nazionali italiane di calcio, a fare squadra insieme a tutti gli Italiani per affrontare l’attuale crisisocio‐economica causata dalla pandemia. Per donare basta collegarsi al sito fondazionelaps.org e accedere alla piattaforma offerta da TINABA o, per i clienti TIM, inviare un sms oppure chiamare da rete fissa il numero 45506. I fondi raccolti da questa campagna, che si svolge da oggi al 6 gennaio 2021, saranno destinati alla Croce Rossa Italiana e al Banco Alimentare, che li utilizzeranno per donare alle famiglie più fragili beni di prima necessità. Hublot è l’official timekeeper della campagna di solidarità promossa da Fondazione LAPS. Dopo il successo della campagna promossa da Fondazione LAPS “Beyond The Mask”, che ha raccolto in Italia, Portogallo e Spagna oltre 1 milione di euro e più di 150 tonnellate di cibo e beni di prima necessità, la FIGC ha voluto sostenere questa nuova iniziativa di raccolta fondi schierando in campo gli Azzurri e le Azzurre, che si troveranno per la prima volta a “fare il tifo per chi li ha sempre tifati”. Un’intenzione che viene evidenziata da una mano sul
cuore, con i colori della bandiera italiana e dagli hashtag #ÈIlNostroDovere ‐ #OurDuty, secondo l’idea creativa sviluppata da Lapo Elkann, Presidente e Fondatore di Independent Ideas, e dal team di Independent Ideas, boutique agency di Publicis Groupe.
Gabriele Gravina, Presidente della FIGC, afferma: “Siamo felici di poter contribuire alla campagna solidale promossa da LAPS, ringrazio Lapo Elkann per aver pensato alla FIGC, alle Azzurre e agli Azzurri come amplificatori di un messaggio di solidarietà tanto importante. Sentiamo forte la responsabilità che ci impone il ruolo che ha il calcio nella società civile e, in tutto quello che facciamo, cerchiamo di trasmettere la stessa passione, le medesime emozioni che suscitano un gol della Nazionale italiana, perché è con questo spirito che si scende in campo per aiutare chi ha davvero bisogno. Vogliamo giocare e vincere da squadra, dentro e fuori dal campo”. Il capitano degli Azzurri Giorgio Chiellini commenta: “L’impatto economico e sociale provocato dalla pandemia ha
assunto contorni drammatici per tante famiglie, rendendo precarie tante piccole e grandi certezze sulle quali migliaia di persone vivevano il proprio presente e costruivano il proprio futuro. Situazioni del genere impongono a ciascuno di noi di assumersi la responsabilità di mobilitarsi. Per vincere questa sfida servono coesione e solidarietà, qualità che noi italiani sappiamo esprimere al meglio nelle difficoltà”. La capitana delle Azzurre Sara Gama aggiunge: “Questa campagna vede in campo assieme Azzurre e Azzurri, in una partita della massima importanza per coinvolgere tanti Italiani e Italiane a donare alle famiglie che a causa della pandemia stanno affrontando gravi difficoltà economiche. Azzurre e Azzurri, Italiane e Italiani, fianco a fianco per aiutare. E’ nostro dovere essere in prima fila in questo momento. Partecipando con noi, invece, la vostra è una scelta, ancora più importante”. Lapo Elkann, Presidente di Fondazione LAPS dichiara: “Prendersi cura dei più deboli è un dovere morale e sociale, un impegno che personalmente sento molto forte. Il momento che stiamo vivendo sta mostrando la necessità di unire tutte le forze per contrastare l’emergenza: l’unione è una risorsa fondamentale per combattere la povertà e glistati di fragilità socio‐economica che stanno purtroppo aumentando ogni giorno. Chi può – prosegue Lapo Elkann ‐ deve attivarsi, in qualsiasi maniera possibile, per supportare i meno fortunati. Sono estremamente felice che la FIGC abbia aderito alla nostra chiamata: la nazionale Azzurra maschile e femminile rappresenta tutta l’Italia intera e sono, quindi, il partner ideale per invitare a sostenerci e supportarci gli uni con gli altri. Cuore, Passione, Amore e Solidarietà sono valori che contradistinguono noi italiani”. Parallelamente all’Italia, la raccolta benefica viene lanciata in Portogallo e in Israele insieme alle federazioni calcistiche locali. Inoltre, Fondazione LAPS, Independent Ideas/Publicis Groupe e Lapo Elkann in prima persona hanno previsto di mettere a disposizione gratuitamente alle federazioni di tutto il mondo il format creativo, la professionalità e i team di lavoro e a tal proposito sono già stati avviati i contatti con la FIFA. A supporto dell’iniziativa di solidarietà è prevista una campagna pubblicitaria che è stata pianificata, grazie anche al supporto dei principali editori italiani, su media tradizionali, sui siti web e sui profili social della FIGC, delle Nazionali italiane di calcio e della Fondazione LAPS. Radio Italia è radio ufficiale dell’iniziativa: l’emittente di solamusicaitaliana dedicherà all’attività un’imponente campagna di comunicazione su tutti i propri mezzi (radio, tv, sito, social e app) e coinvolgerà speaker, amici artisti, talent e personaggi dello spettacolo per fare squadra, insieme a tutti gli italiani, nel fronteggiare questo delicato momento.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Elezioni suppletive in Umbria, il centrodestra la spunta con la

Ricerca #Swg, il 55% degli italiani giustifica atti di #razzismo,

Cia, giovani che coniugano tecnologia,tradizione e sostenibilità Un vecchio castagneto

“Per i motivi che tutti conosciamo, quest’anno non potremo celebrare

Un’improvvisa impennata del prezzo del petrolio, e i consumatori italiani

di Nicola PORRO 00:00 Azzeccato il titolo del Corriere della

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.