ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Finalmente arrivano le risorse per #pedagogisti ed #educatori #sociopedagogici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
angrisani

Infatti il #DLSostegni prevede #300milioni di euro per sostenere le istituzioni scolastiche nella gestione dell’emergenza sanitaria, per l’acquisto di strumenti e lo sviluppo di attività volte a potenziare l’offerta formativa, il recupero della socialità, il consolidamento degli apprendimenti.
Nello specifico sono 150 i milioni previsti per specifici servizi professionali destinati al supporto, l’assistenza #psicologica e #pedagogica volti alla prevenzione, al trattamento dei disagi derivanti dall’ emergenza epidemiologica da #covid19.
In merito, consapevole della necessità di accendere i riflettori sull’importanza della figura del pedagogista e degli educatori socio-pedagogici, all’interno del mondo della scuola, avevo presentato una specifica #interrogazione per sapere quali erano le intenzioni del #GovernoDraghi.
Il pedagogista è un professionista capace di affiancare, coordinare le relazioni e la comunicazione tra coloro che fanno parte del #sistemascolastico, oltre ad essere in grado di porre attenzione ai bisogni e alle necessità dello studente aiutando gli allievi a superare eventuali difficoltà scolastiche.
Sono certa che la loro presenza e il loro inserimento porterà dei sicuri benefici a tutto il mondo della scuola.
#AvantiTutta
L’Alternativa c’è

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

razzi

Con i razzi da Gaza che sono anche su Tel

Altri 15 milioni di euro del Psr per gli investimenti

bellanova

Sono sicura che Phil Hogan, dinanzi all’Amministrazione Usa e nel

Grazie alle politiche del Movimento 5 Stelle e all’istituzione del

“Rt sotto l’1 e non più di 5-10mila casi al

Il leader di Azione, Carlo Calenda, a Bari per sostenere

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.