Galli: “Con il voto di settembre 88mila contagi in più”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
galli

L’Election day del 21 e del 22 settembre in Italia (Referendum e elezioni Regionali) ha portato a circa 88mila infezioni in più di Sars-Cov-2. A dirlo è Massimo Galli, direttore delle Malattie Infettive dell’Ospedale Sacco di Milano, al convegno “Covid Geo: Comunità sicure. Scienza e tecnologia per ripartire in sicurezza e per sempre”. Galli ha presentato una stima elaborata dallo statistico Livio Fenga dell’Istat. “Dicevo ‘guardate che per le elezioni non è il momento’ – prosegue Galli – e queste sono costate, secondo una modellizzazione, 88mila casi che altrimenti non ci sarebbero stati. I morti? Vogliamo essere bassi e contare un 2%. Basti pensare che 880 e’ l’1%. I dati sono realismo”, aggiunge.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nel posticipo serale della 4a giornata di Serie A, la

Il governo è pronto ad emanare un nuovo DPCM che

Ingannano i cittadini e poi portano a casa il malloppo.

“L’ennesimo episodio di eventi che rappresentano quanto sia necessario un

Giusto sessant’anni fa. Non c’entravano, virus, non c’entravano presunte epidemie.

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.