ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Gasparri: “Ci deve essere una vera e propria rivolta fiscale”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
gasparri

In una nota il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, scrive: “Hanno ragione i cittadini e i commercialisti esasperati dall’arroganza del governo. Dopo tanti decreti e Dpcm inutili, bisogna rinviare le scadenze fiscali del 20 luglio. Va fatto ora e subito. Sulla vicenda deve intervenire anche il presidente della Repubblica che non può ignorare quanto sta avvenendo. I commercialisti sono in rivolta e fanno benissimo a protestare. Quanto è avvenuto negli ultimi mesi non li ha messi nella condizione di poter svolgere in maniera completa i loro adempimenti. La rivolta dei commercialisti è sacrosanta e Forza Italia la avalla e la sostiene. Come ogni azione dei contribuenti. Ci deve essere una vera e propria rivolta fiscale, rifiutando le scadenze del 20 luglio. Commercialisti e contribuenti si devono alleare contro uno Stato iniquo, che non ha voluto decidere un rinvio indispensabile”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

draghi

È il rumore di fondo che accompagna questa stagione della

Dopo 15 anni di discussioni e rallentamenti, se si parla

La maggioranza di centrodestra che ammorba la Lombardia (in senso

mantovani

È stato approvato dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato Arriverà

Trieste – “La fase di riavvio dell’economia e delle attività

“E’ assolutamente impensabile un futuro in cui il Movimento 5

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.