Giunta Fvg, #Fedriga: “Da Lignano buoni segnali per turismo Fvg”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
67442716_2333726263532402_363825691801681920_n

Trasferita a Comuni competenza posti barca residenti

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia si è riunita oggi al Municipio di Lignano Sabbiadoro (Udine) “con l’obiettivo – ha spiegato il governatore Massimiliano Fedriga ringraziando per l’ospitalità il sindaco Luca Fanotto – di valorizzare, in piena stagione turistica estiva, una delle località più attrattive della regione che, dopo il prolungato maltempo di maggio, sta recuperando le presenze dall’Italia e dall’estero che, anno dopo anno, costituiscono un flusso importante per il nostro territorio”.

Nel contesto della 42. seduta ordinaria della Giunta nel 2019, Fedriga e l’assessore al Patrimonio Barbara Zilli hanno illustrato al sindaco il provvedimento relativo al trasferimento ai Comuni di Lignano e Grado della concessione sulle rispettive aree destinate ai posti barca riservati ai residenti, facilitandone così l’accesso e la gestione alle pratiche amministrative. Saranno quindi le Amministrazioni locali a fissare i requisiti necessari e, di conseguenza, a individuare i soggetti preferenziali aventi diritto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

freddo

Il WEEKEND è alle porte e purtroppo le notizie non

METEO WEEKEND, STOP AL GRANDE CALDO – Il fronte atlantico

‘Milano Rally Show’ torna protagonista tra gli eventi dedicati agli

“Qualsiasi forma di dialogo tra Tim e Open Fiber deve

Il Prosecco è il vino italiano più conosciuto e più

CODACONS: ITALIANI RINUNCIANO A FARE FIGLI PERCHE’ SEMPRE PIU’ DIFFICILE

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.