‘GRAZIE A RIFORMA RITO ABBREVIATO ERGASTOLO PER QUESTI DELITTI’

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
avv. ELISABETTA ALDROVANDI_PRESIDENTE OSSERVATORIO NAZIONALE SOSTEGNO VITTIME

OMICIDIO AGITU: ALDROVANDI (OSSERVATORIO SOSTEGNO VITTIME), ‘GRAZIE A RIFORMA RITO ABBREVIATO ERGASTOLO PER QUESTI DELITTI’

Sull’efferato omicidio di Agitu Ideo Gudeta, etiope di 42 anni, arrivata dall’Africa in Trentino, dove aveva recuperato undici ettari di terreno e allevava polli e la capra mòchena (a rischio estinzione), interviene l’Avvocato Elisabetta Aldrovandi, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime: “È stata uccisa a martellate e stuprata mentre era in fin di vita. Per questi atroci delitti è stato arrestato un suo dipendere che ha confessato. Non mi dilungherò nei soliti discorsi contro la violenza sulle donne o di genere. Perché se ne parla sempre, tanto, e si fa sempre troppo poco. Il rispetto per l’altro, e per le donne in questo caso, non possono imporlo le leggi. Ma le leggi possono punire adeguatamente chi commette simili delitti, con l’unica pena possibile, che è l’ergastolo. E ciò è possibile anche grazie alla riforma del rito abbreviato che vieta sconti di pena automatici ai reati più efferati. Riforma alla quale sono orgogliosissima di avere, in minuscola parte, contribuito – precisa l’Avvocato Aldrovandi, che prosegue – ma le leggi devono anche rieducare, o educare, alla civiltà e al rispetto della vita e della dignità altrui. Cosa che richiede sforzi e risorse, ma che bisogna fare. Perché anche un ergastolano, prima o poi esce di prigione, e bisogna essere sicuri che non commetta reati uguali o simili a quelli per cui ci è entrato”, conclude l’Avvocato Elisabetta Aldrovandi, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Andiamo avanti per dare risposte ai territori. Alla #Campania ben

Sono negativamente colpita per la sanzione disciplinare comminata ai tre

La Federal Communication Commission (FCC) ha dato il suo “ok”

“Appello a chi va in palestra: non usate sostanze che

Il modo migliore per evitare che soldi pubblici finiscano nelle

“E’ una recessione molto diversa rispetto a quelle che abbiamo

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.