Grecia accoglierà turisti da 29 paesi, ma non dall’Italia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
grecia

Dal 15 giugno la Grecia pianifica di riprendere i voli internazionali con 29 Paesi, tra i quali non c’e l’Italia. Lo riporta il quotidiano Kathimerini.

In particolare, sarà possibile visitare la Grecia per i turisti provenienti da: Albania, Australia, Austria, Bulgaria, Cina, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Finlandia, Germania, Giappone, Estonia, Israele, Lettonia, Libano, Lituania, Malta, Montenegro, Nord Macedonia, Norvegia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera e Ungheria.

I turisti provenienti da questi paesi saranno testati selettivamente al coronavirus all’aeroporto di arrivo in Grecia.

L’elenco sarà modificato tenendo conto dell’evoluzione della situazione epidemiologica di Covid-19 nei Paesi. Entro il 1 ° luglio, l’elenco dovrebbe essere ampliato.

I voli internazionali saranno operati dagli aeroporti di Atene e Salonicco.

In precedenza in più di un’occasione il cancelliere austriaco Sebastian Kurz aveva escluso una riapertura nel breve periodo delle frontiere con l’Italia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

SIENA – Per cinque anni ha minacciato di morte, picchiato

“E’ da cinque settimane che personalmente chiedo quale sia il

Oggi le donne sono protagoniste come i colleghi maschi del

L’incontenibile gioia sfocia dopo quattro parole scandite dal giudice di

L’emergenza coronavirus non si arresta. Si tratta di una grave

L’applicazione era disponibile già da un paio d’anni, ma ci

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.