Ha colpito tanti di noi la storia di Danielle Frederique Madam

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
121164621_2697744997208808_1908933416854552346_o

la nostra campionessa 23 enne di lancio del peso, nata in Camerun, studentessa universitaria qui in Italia e nostra concittadina da quando ha 7 anni.
Normalmente la vediamo per le sue bellissime vittorie, ma ultimamente è salita agli onori delle cronache per il suo sfogo su Facebook a seguito del “caso Suarez”: la ragazza infatti ha rimarcato come lei stessa non possiede ancora la cittadinanza italiana, e come questo le impedisce di gareggiare, per esempio, con la maglia azzurra nelle competizioni nazionali. Come se non bastasse l’altro giorno Danielle è stata vittima di un brutto episodio di razzismo mentre si trovava dietro al bancone del bar in cui lavora, a Pavia.

Il sindaco leghista di Pavia Mario Fabrizio Fracassi ha voluto incontrarla personalmente ed ha scritto una lettera direttamente al Presidente Mattarella per permettere a Danielle di ottenere la cittadinanza italiana “in virtù degli eminenti servizi resi al Paese e per l’eccezionale interesse dello Stato che ne discende.”
Con la mia collega Simona Suriano abbiamo deciso di voler incontrare (per ora virtualmente) Danielle e siamo in contatto con il Ministro Spadafora, che aggiorneremo prontamente.
Il caso di questa campionessa di Pavia può e deve aprire le porte ad una nuova profonda riflessione sul tema della cittadinanza proprio perché, come dice il sindaco Fracassi, “Danielle Madam è italiana, è lombarda, è pavese”.                                                                                                                                  Yana Ehm

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La florida pesca e l’industria del tonno richiamarono negli anni

Sarà un concorso rigoroso e trasparente che permetterà di selezionare

Le ricchezze dei sei milioni di italiani più poveri raggiunge

Le immagini delle ambulanze in colonna davanti all’ingresso dell’ospedale Santissima

Ogni corregionale all’estero potrà raccontare la propria esperienza in una

Non solo le iniziative del governo che per alcuni sono

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.