Ho qualcosa da dire ai nostri amici lombardi e piemontesi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
giani

Spero che il Governo aspetti qualche giorno ancora per aprire i confini regionali.
Lo dico con franchezza.
Non poter raggiungere le seconde case qui in Toscana potrà sembrarvi una limitazione importante, e lo capisco.
Nelle vostre regioni, però, il virus ha colpito la popolazione con una violenza inaudita e ancora ci sono molti nuovi contagi, vi posso garantire che abbiamo vissuto, e stiamo vivendo, le vostre traversie con grande apprensione e solidarietà.
Proprio per questo, però, nel tendersi la mano tra italiani, dobbiamo applicare grandissima cautela.
Ci siamo conquistati, qui in Toscana, risultati straordinari nella lotta al virus e dobbiamo, con la vostra pazienza, portare avanti questa battaglia vincente.
A momento debito (si tratta di una breve attesa, in fondo), torneremo ad accogliervi con il nostro calore.
So che capirete e vi ringrazio di cuore.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

C’è anche il fratello del defunto boss Vincenzo Moccia tra

Potrebbe essere scarcerato presto l’ex presidente brasiliano Luiz Inácio Lula

ROMA  – “Se il capogruppo del Pd alla Camera, Delrio,

“Celebrare ‪ ‪il 25 aprile‬‬ significa ricordare un patrimonio di

In queste settimane si stanno svolgendo con sempre più frequenza

Ringraziamo le 25 mila persone che ieri hanno animato il

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.