I dati Istat sui cittadini non comunitari in Italia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
istat

I dati dell’Istat riportano che nel 2019 i permessi rilasciati sono stati 177.254 (-26,8% sul 2018), in calo soprattutto quelli relativi a richieste di asilo (da circa 51.500 a 27.029), mentre continua a diminuire la presenza non comunitaria: -3% al 1° gennaio 2020 su anno. Aumentano le acquisizioni di cittadinanza, sono 127.001 nel 2019 e nove su dieci riguardano cittadini precedentemente non comunitari e nel 46,7% dei casi i cittadini non Ue vivono in zone densamente popolate. Nei primi 6 mesi del 2020 sono stati concessi a cittadini non comunitari circa 43mila nuovi permessi di soggiorno (meno della metà del primo semestre 2019).

Fonte: Istat

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

ANIMALI DEL CIRCO IN DIFFICOLTÀ, COLDIRETTI BASILICATA SI MOBILITA PER

Lei si chiama Theresa Kachindamoto, il capo villaggio ha annullato

“È stato un grave errore recepire oggi in aula, in

FIRENZE – Undici disegni fatti in carcere da Pietro Pacciani,

«In Sicilia per cinque anni la legge che istituisce gli

Innocuo per uomini e animali, può rappresentare un pericolo per

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.