ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

I medici, gli infermieri, gli assistenti, i volontari, gli inservienti, tutti gli operatori del Servizio sanitario nazionale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
89777759_2449545541816907_1778261269661351936_n

In questi giorni di tensione, in cui il pericolo di un contagio di massa sta sconvolgendo le nostre vite, ci sono donne e uomini comuni che si stanno comportando da eroi. Sono i medici, gli infermieri, gli assistenti, i volontari, gli inservienti, tutti gli operatori del Servizio sanitario nazionale, che dobbiamo ringraziare per la competenza, l’abnegazione, il sacrificio.

Siamo abituati a considerare il servizio sanitario nazionale un diritto scontato, ma è invece una conquista di poco più di quarant’anni fa e la legge che lo istituì nel 1978, reca la firma di una donna: Tina Anselmi, all’epoca ministra della Sanità e prima donna ministro nel nostro paese.

Siamo orgogliosi della scelta di allora, alla quale contribuirono anche altre politiche, orgogliosi di poter garantire oggi, attraverso donne, uomini e strutture straordinari, il diritto alla salute.

Valeria Valente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

diba

Che i diritti e gli interessi degli italiani siano scarsamente

I jihadisti del gruppo Jabhat al-Nusra oggi hanno effettuato 33

TEATRO VERDI PORDENONE IL TEATRO VERDI LANCIA UN APPELLO: FACCIAMO

GIA’ PRIMI DISSERVIZI SU APP IO, SISTEMA RISCHIA DI ARRIVARE

Roma – “Le spaccature tra PD, Italia Viva e MSs

“Non chiediamo agli olandesi l’elemosina. Il contribuente olandese deve stare

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.