ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

I TAGLI ALLA SANITÀ SONO UN EVIDENTE PROBLEMA PER QUELLA PUBBLICA: VA FATTA UNA SERIA RIFLESSIONE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
raggi

“Mi sembra che i cittadini abbiano capito la gravità del momento, stanno comportandosi nel modo giusto. Ma non va abbassata la guardia, bisogna rispettare le regole. Però il problema principale ora è la necessità di posti per la terapia intensiva. I tagli fatti alla sanità pubblica nel corso degli anni hanno lasciato evidenti segni, e ora siamo nell’emergenza. E allora mi sembra necessario che si avvii una riflessione a più ampio raggio sull’importanza del pubblico in Italia.
Noi come amministrazione ci siamo sempre battuti contro le privatizzazioni selvagge e per un ritorno e una valorizzazione dei servizi pubblici. Ci hanno accusato di essere dei nostalgici. Ma è una critica arrivata da quella cosiddetta sinistra che ha smantellato la sanità pubblica.
Se ben gestito, lavora meglio del privato. E comunque ora bisogna recuperare spazi per la sanità pubblica. Per questo ho sottoscritto la petizione per la riapertura dell’ospedale Forlanini, che tra l’altro era specializzato nel trattamento delle malattie respiratorie e infettive.
Secondo l’ex primario del Forlanini, Massimo Martelli, basterebbero 30 giorni per rimettere in funzione alcuni padiglioni. Verifichiamo: c’è un’emergenza in atto, il tema della riapertura esiste. E non è il caso di fare polemiche.
Stiamo lavorando su più fronti per reperire le mascherine, stipulando contratti. Abbiamo circa 30 mila dipendenti in prima linea da tutelare, come vigili, assistenti sociali, operatori ecologici e autisti dei mezzi pubblici.”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

salernitaa

La Salernitana torna in Serie A dopo 23 anni. A

Dopo aver diffidato i Comuni, avviato le procedure per un

lavoro

Nei primi nove mesi del 2020 i prefetti d’Italia hanno

musumeci

“Mai si è avvertita la necessità di essere solidali e

macron

VENTIMIGLIA – Trentuno persone di nazionalità pakistana sono state scoperte

CONTRASTO E PREVENZIONE DEI CRIMINI INFORMATICI, FIRMATO IL PROTOCOLLO TRA

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.