ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Il 2020 sarà l’anno della svolta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
elettrico

Sarà l’anno della conversione all’elettrico, una visione nella quale il MoVimento 5 stelle crede da sempre.

Abbiamo messo in campo decine di idee e provvedimenti, a cominciare dall’ecobonus per le immatricolazioni di nuovi mezzi elettrici. Con il Piano Strategico Nazionale della Mobilità sostenibile, abbiamo stanziato, fino al 2033, 3,7 miliardi di euro per rinnovare il parco mezzi del trasporto locale con nuove vetture ecologiche. Nel frattempo sono già numerosi i Comuni che credono in questa piccola grande “rivoluzione” e che stanno avviando le sperimentazioni di mobilità alternativa come monopattini elettrici e segway. Ma le novità non finiscono qui perché il Ministero dei Trasporti e il Mise stanno studiando nuovi incentivi per chi sceglierà di spostarsi con le biciclette a pedalata assistita. Una rivoluzione nella quale crede anche FCA che ha cominciato a convertire una parte importante della sua produzione di vetture sull’elettrico. Di questo, delle centinaia di chilometri di ciclovie turistiche che stanno nascendo, e molto altro parleremo a settembre nel corso della Conferenza Nazionale sulla Mobilità Elettrica che avrò il piacere di presiedere.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Si chiamano siblings i fratelli o le sorelle di bambini

meloni

La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, scrive sulla sua

merkel

“La Cina rimpiangerà Angela Merkel”. Il commento della Zeit la

Continua l’attenzione della Polizia Stradale rivolta alla tutela dei diritti

Un Ferragosto con atmosfere d’altri tempi, tutto da vivere con

moretto

A una ventina di giorni dalla tempesta che si è

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.