Il Banco Farmaceutico compie 20 anni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
farmaci

Il governatore: la Lombardia è la locomotiva della solidarietà
Assessore Gallera: rinnovo l’invito a un piccolo gesto di grande valore

Nel 2020 il Banco Farmaceutico compie 20 anni. E, per l’occasione, la Giornata di Raccolta del Farmaco dura una settimana, dal 4 al 10 febbraio (il giorno principale sarà sabato 8 febbraio).

L’iniziativa è stata presentata a Palazzo Lombardia dal presidente Attilio Fontana affiancato dall’assessore al Welfare, Giulio Gallera, dai presidenti di Federfarma Lombardia, Annarosa Racca, dell’Associazione Banco Farmaceutico Milano onlus, Giuliano Salvioni e dal docente di Sociologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e direttore della Ricerca del Rapporto sulla Povertà Sanitario del Banco Farmaceutico, Luca Pesenti.

Fontana: Lombardia locomotiva di solidarietà

“Voglio – ha detto Fontana annunciando che sabato 8 sarà fra i volontari a Induno Olona – anzitutto dire grazie alla Fondazione Banco Farmaceutico che tanto fa per tenere in vita questa iniziativa. Il mio ringraziamento va anche ai farmacisti che, sempre più numerosi, aderiscono a questa bellissima iniziativa e ai lombardi che, anche nel 2019, sono stati i più generosi in tutto il Paese. Ancora una volta, la Lombardia conferma il proprio grande cuore e si conferma vera locomotiva della solidarietà e delle iniziative di beneficenza”.
Gallera: un piccolo gesto ma di grande valore

“I numeri – ha aggiunto Gallera – evidenziano la straordinarietà di questa edizione e la grande capacità dei lombardi, anzitutto, di esseri vicini a chi ha più bisogno. La Regione è particolarmente attenta a garantire le cure migliori anche a chi non se le può permettere ma, senza iniziative come questa, tutto sarebbe sicuramente più difficile. Questo aiutarsi reciproco rende ancora più straordinario il nostro sistema sanitario. Rinnovo, dunque, il mio invito a tutti i cittadini a fare un piccolo gesto, come l’acquisto di un farmaco, che ha un grande valore”.
Una settimana di raccolta

Fino a lunedì 10, dunque, sarà possibile acquistare uno o più medicinali da banco in una delle oltre 5.000 farmacie aderenti in tutta Italia. I medicinali raccolti (421.904 confezioni nel 2019, pari a un valore di 3.069.595 euro; 5.319.728 confezioni in 20 anni, pari a un valore di 34.155.450 euro) saranno consegnati agli oltre 1.800 enti assistenziali convenzionati con il Banco Farmaceutico. Si tratta di realtà che offrono cure e medicine gratuite a chi non può permettersele. Saranno circa 24.000 i volontari che raccoglieranno le medicine donate oltre 15.000 i farmacisti coinvolti.
La giornata in Lombardia

In Lombardia, la GRF si svolgerà in oltre 1.230 farmacie. I farmaci donati aiuteranno oltre 350 realtà assistenziali del territorio. Nel 2019, sono state raccolte 123.594 confezioni di farmaci in 1.125 farmacie, per un valore di 922.000 euro. I medicinali raccolti hanno aiutato 112.233 poveri ospiti di 396 enti assistenziali del territorio regionale convenzionati con Banco Farmaceutico. In 20 anni, in regione, sono stati raccolti 1.626.888 farmaci (valore: 5.813.131 euro). In Lombardia il 13,7% delle famiglie ha limitato il numero di visite e accertamenti per motivi economici, mentre sono povere in senso assoluto il 4,9% delle famiglie.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

MERCATONE UNO. I SINDACATI CHIEDONO LA TUTELA DEL LAVORO DEI

Torna ‘Direzione Rivoluzione’, la festa nazionale di CasaPound, e la

A Cosmoprof Asia 100 imprese italiane, trend da Cosmetica Italia

Il Washington Post ha pubblicato tre giorni fa i risultati

L’ideologia dominante, funzionale agli interessi della classe dirigente, tende a

E’ quanto rivela l’Istat, secondo cui nel 2017 il reddito

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.