ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

IL GRANDE GIARDINO ROMANTICO DEL PALAZZO REALE DI NAPOLI SARÀ COMPLETAMENTE RESTAURATO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
napoli

IL GIARDINO PENSILE OGGI RIAPRE AL PUBBLICO

È una notizia bellissima perché il giardino romantico è un grande polmone verde proprio al centro della città. Nato nel 1842, quando il botanico tedesco Friedrich Dehnhardt lo ideò nella grande piazza del maneggio del Palazzo Reale, ospita moltissime piante autoctone ed esotiche. Da oggi sono riprese le visite al Giardino pensile che è stato oggetto di un complesso intervento di restauro, che ha interessato sia gli aspetti architettonici e strutturali, sia la componente botanica con l’inserimento di agrumi, rose e iris.

Il costante bisogno di manutenzione del Giardino ha suggerito all’architetto Almerinda Padricelli l’idea di avvalersi di piccoli interventi di mecenatismo da parte della cittadinanza che rafforzeranno il legame con questo piccolo gioiello. Così tra poco sarà inaugurato un sito internet attraverso il quale tutti potremo contribuire all’acquisto ed alla manutenzione di alberi e arbusti, che saranno riportati su un’apposita mappa tramite la quale i donatori potranno identificare le piante adottate e seguirne la crescita e lo stato di conservazione. Si potrà inoltre contribuire anche alla manutenzione; così il giardino, a lavori ultimati, sarà una grande opera di bellezza collettiva.
Un bellissimo esperimento per la città di Napoli.

Mariolina Castellone 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un aspetto su tutti gli altri colpisce e deve far

Un branco di lupi accoglie i visitatori nell’ex Accademia Artiglieria

La petizione online contro Barbara D’Urso ha raggiunto oltre 40

bernini

La Cgia di Mestre, pur ritenendo insufficienti i sussidi che

“Io alle regioni direi: si aprono le scuole laddove sia

Dario Parrini, capogruppo del Pd in commissione Affari costituzionali, non

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.