Il Piano per il Sud presentato oggi a Gioia Tauro, in Calabria, è una grande sfida

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
86469843_693219757879492_8443768097478803456_o

Dalla scuola partono il riscatto, la formazione e il futuro dei nostri giovani. Ed è per questo che, se pensiamo a un Piano per il Sud, la scuola non può che avere un ruolo centrale.
Perché se non interveniamo sull’edilizia scolastica per la costruzione di infrastrutture adeguate, se non ampliamo l’offerta formativa e non combattiamo la dispersione scolastica, non è il Sud a perdere ma l’intero Paese!

Qui la scuola deve avere un ruolo centrale nella lotta per la legalità, deve diventare un presidio di cittadinanza e di aggregazione sociale.
È quello per cui lavoreremo con il Ministro Peppe Provenzano e con tutto il Governo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nuovo passo in avanti per gli aiuti ai proprietari dei

Chiede all’Unione Europea di intervenire per ripristinare collegamenti stabili nei

Riso alla riscossa sulle tavole degli italiani con i consumi

Da sempre, il nostro slogan è ‘La vacanza inizia dal

ENNESIMA FREGATURA GRILLOCOMUNISTA DOPO L’EUROSUMMIT: CONTE PARLA DA STATISTA MA

Assoluta disponibilità a un lavoro condiviso nel pieno rispetto della

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.