Il presidente nazionale di Legambiente all’Elba per le Isole Plastic Free

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
plasticfree-696x365

Stefano Ciafani incontra amministratori e tecnici al Festival Seif a Marciana Marina

Legambiente e Acqua dell’Elba hanno invitato sindaci e amministratori comunale dell’Arcipelago Toscano a partecipare all’iniziativa “Isole Plastic Free: dalle isole di plastica alle isole senza plastica” che venerdì 28 giugno, dalle ore 18.00 alle 20.00, in Piazza Vittorio Emanuele a Marciana Marina aprirà la seconda edizione /seif/ Sea International Festival, la manifestazione organizzata da Acqua dell’Elba con il patrocinio di Legambiente, Regione Toscana, Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Comune di Marciana Marina Università IULM e Accademia di Belle Arti di Brera e Radio Montecarlo.

Un workshop molto intenso, per parlare degli esempi virtuosi di alcune isole italiane impegnate nella lotta contro la plastica e di cosa fare in futuro, al quale sarà presente il presidente nazionale di Legambiente Stefano CIafani e al quale parteciperanno: sindaci delle Isole Minori italiane, Karmenu Vella, commissario europeo Ambiente, Affari Marittimi e Pesca, Salvatore Micillo, Sottosegretario Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gabriella Allori, sindaco di Marciana Marina, Giampiero Sammuri, Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e di Federparchi, Gabriella Solari Presidente Elbana servizi ambientali – Esa, Walter Bresciani Gatti Direttore Generale ERSU Spa, Salvatore Barone Presidente Consorzio Castalia, Patrizio Scarpellini Direttore Parco Nazionale delle Cinque Terre, Nicola Ceravolo Presidente del Consiglio di sorveglianza ASA Spa. Modera: Tonia Cartolano, giornalista Sky.

Oltre ad alcuni dei Sindaci che hanno già firmato le ordinanze per eliminare l’utilizzo e la vendita di prodotto in plastica usa e getta, hanno già confermato la loro presenza anche i nuovi sindaci dei Comuni di Portoferraio Angelo Zini e di Marciana Simone Barbi, una partecipazione importante, visto che al workshop verrà presentato e firmato il protocollo d’intesa per “un’Isola d’Elba senza plastica” de che dal 28 giugno l’Elba potrebbe avere quindi tutti o quasi i suoi 7 Comuni impegnati a guidare il percorso virtuoso che porterà ad eliminare la plastica monouso nell’ambito del Progetto “Pelagos Plastic Free”, iniziative che verranno illustrate da Federica Barbera, dell’ufficio nazionale aree protette di Legambiente, e da Maria Frangioni, presidente del circolo del Cigno Verde dell’Arcipelago Toscano.

E di ripulire le spiagge dalla plastica si occupa la campagna di volontariato “Vele spiegate” di Legambiente e Diversamente marinai, la cui terza edizione è salpata il 24 giugno da Portoferraio, della quale parlerà Marco Marmeggi, I ragazzi di “Vele Spiegate” saranno protagonisti anche, a partire dalle 10,00, della presentazione di Seif sul Lungomare Scali Mazzini alla presenza tutti i promotori e organizzatori dei SEif, i rappresentanti della Capitaneria di Porto, la Pro Loco di Marciana Marina e Giada Tofanari, autrice del libro “Alfabeto del Mare” rivolto ai più piccoli, che verrà presentato e donato nell’occasione. Poi tutti a pulire le spiagge del lungomare marinese.

“Isole Plastic Free: dalle isole di plastica alle isole senza plastica” sarà anche l’occasione per la consegna del “Premio Pelagos” di Seif e Acqua dell’Elba alla professoressa Maria Cristina Fossi dell’Università di Siena per il suo grande contributo alla conoscenza e alla difesa del mare.

Insomma, un”iniziativa che punta a confermare e a rilanciare la leadership dell’Isola d’Elba e dell’Arcipelago Toscano nella lotta al marine litter e alla quale Legambiente spera che gli amministratori elbani e tutti gli amici del mare non facciano mancare il loro indispensabile contributo.

La Manifestazione /seɪf/

Sea Essence International Festival

Marciana Marina – Isola d’Elba

Sea Essence International Festival, quest’anno alla seconda edizione, è il primo festival internazionale dedicato alla salvaguardia e valorizzazione del mare e della sua essenza.

Una salvaguardia e valorizzazione da intendersi come protezione del suo ambiente, della sua biodiversità e delle sue specie ma anche della sua bellezza, della sua storia e del suo contributo alla crescita delle culture e delle società. In definitiva, una salvaguardia e valorizzazione del nostro essere umani.

La nostra missione è far amare il mare, poiché è solo attraverso una passione vera ed autentica come l’amore che ogni obiettivo, anche quello apparentemente irraggiungibile, diventa possibile.

La nostra visione è donare al mare la sua doverosa centralità, a cominciare da un rinnovato impegno dell’economia, della politica e della società ad adoperarsi a questo fine.

Per questa ragione abbiamo pensato ad una manifestazione che spazi dalla ragione all’emozione e che faccia al contempo pensare e sognare.

Una manifestazione poliedrica, che sveli la profondità dell’essenza del mare pur mantenendo al centro l’essere umano, i suoi sogni, le sue virtù e le sue speranze. Raccontate con la voce della storia, dell’economia, delle arti, dell’antropologia, della cultura, della politica, della musica, del cinema, della società in un approccio multidisciplinare quante sono le anime del mare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Si spacca il fronte delle Regioni durante l’incontro con il

Il Consiglio dei Ministri ha approvato uno scostamento di bilancio

Trieste  – “Federico Fellini è stato per la società italiana

Un protocollo siglato da ASST di Mantova e altri centri

Roma – “Nel giorno in cui il Cipe ha dato

“Il Governo regionale a oltre due mesi dalle elezioni, ha

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.