IN BOLIVIA VINCE EVO MORALES

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
bolivia

“Ganó Evo!” Dopo 24 ore di conteggi, polemiche e proteste, il Tribunale Supremo Elettorale ha dichiarato Evo Morales vincitore già al primo turno delle presidenziali. Sarà per la quarta volta Presidente dello Stato Plurinazionale di Bolivia.

Non ci sarà dunque ballottaggio.
La legge elettorale boliviana prevede infatti che diventi presidente, senza passare per il ballottaggio, chi ottenga il 50%+1 delle preferenze o chi ottenga almeno il 40% e più di 10 punti di distacco dal secondo.
Evo ha ottenuto il 46,86% e il principale rivale, Carlos Mesa, il 36,73%.

L’opposizione, affiancata dalla Organizzazione degli Stati Americani (OSA), quella che Fidel Castro ebbe a definire il “Ministero USA delle Colonie”, denuncia brogli e manifesta con violenza nelle strade, a Chuqisaca e in altre città.

L’OSA scrive comunicati di denuncia e rimane invece silente dinanzi al Cile di Piñera, dove l’esercito uccide i manifestanti.

L’azione delle destre era programmata.
Probabilmente Cercheranno un’escalation della violenza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

ROMA – Vittorio Sgarbi commentare in discorso di Nicola Morra

Lo storico ‘Pastificio Virgilio’ ha offerto e preparato gratuitamente pasta

Che le multe alle Ong saranno “modificate”. Immagino sia un

Ancora notizie contraddittorie sul Tfs dei dipendenti pubblici che non

Virginia Raggi annuncia la nascita del “condominio sociale” uno spazio

I consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Irene Galletti e

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.