Inaugurato il nuovo reparto di degenza di Oncoematologia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Lavazza_Adisco-007

Inaugurato il nuovo reparto di degenza di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, finanziato da ADISCO – Sezione Piemonte con il contributo di Compagnia di San Paolo

Torino – Una giornata importante quella di oggi, in cui è stata inaugurata la nuova degenza di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino (diretto dalla professoressa Franca Fagioli) con 16 camere singole, spazi dedicati all’attività ludica (sala giochi e spazio adolescenti), all’attività educativa (nido e scuola di ogni ordine e grado) ed ai genitori. Un nuovo importantissimo traguardo per la sezione Piemonte dell’Associazione Adisco, presieduta da Maria Teresa Lavazza, ottenuto con il contributo di Compagnia di San Paolo.

Il progetto di restyling del reparto di Oncoematologia pediatrica – a cura dello Studio Miroglio + Lupica Architetti Associati – ha tutti i requisiti per diventare un punto di riferimento nel mondo dell’architettura ospedaliera per la realizzazione di ambienti meno freddi ed asettici e più a misura di utente, partendo dalle reali esigenze di chi “abita” questi luoghi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Secondo l’analisi dell’Agenzia europea per l’ambiente, l’Italia è al primo

il tribunale di Vercelli ha rinviato a giudizio il magnate

Una coppia di genitori anziani ci scrive per chiedere aiuto

Disastro ambientale, danneggiamento, ricettazione e distruzione dell’ambiente marino. Sono gli

Maurizio Landini ci scrive: “Dal principio di laicità – uno

TRIESTE – Torna in scena a Trieste la CEMAN Orchestra,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.