Influenza, “picco a gennaio: attesi 3 milioni di casi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
salute

“Il picco influenzale quest’anno è previsto per metà gennaio e coinvolgerà circa 6 milioni di italiani stimati. Altri 3, invece, quelli previsti fino alla primavera. Il virus quest’anno inizierà a circolare un po’ in ritardo rispetto agli anni precedenti”. Ad affermarlo è Claudio Cricelli presidente Simg, Società italiana medicina generale e delle cure primarie, alla vigilia del 37esimo Congresso Simg.

Le attuali misure preventive per contrastare la pandemia da Covid-19 potrebbero rivelarsi “efficaci anche contro altri tipi di virus, inclusi quelli influenzali”, evidenzia la Simg che stima come la stagione influenzale “potrebbe comportare numeri più bassi rispetto alla precedente, che registrò circa 8 milioni di casi soltanto in Italia. La previsione sarebbe confermata anche dai dati australiani – osserva la società scientifica – che sottolineano questa tendenza”.

“L’influenza è da sempre una delle principali sfide sanitarie di fine anno. Mai come quest’anno, però, effettuare la relativa vaccinazione è fondamentale, perché è ormai risaputo che l’influenza presenti sintomi molto simili a quelli del Covid-19. In queste settimane noi medici di base stiamo somministrando circa 18 milioni di dosi; dovremmo riuscire a terminarle per fine novembre, ma continueremo a somministrarle ad oltranza, finché ce ne saranno a disposizione”, sottolinea Cricelli.

“Intendiamo, a tal proposito, lanciare un appello per consentire un accesso al vaccino efficace e celere. Noi medici di base, infatti, siamo l’ultimo anello di un lungo processo di produzione e di diffusione: questo va ulteriormente sollecitato e rafforzato, e in tempi brevi, così da fronteggiare contemporaneamente anche l’attuale emergenza pandemica”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La Cgil è sempre stato un sindacato ideologico, ispirato al

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella domani completerà il secondo

“Il voto sullo scostamento di bilancio vale anche come espressione

PISA — L’Aeronautica militare ieri sera ha spento il radar

Di fronte alle indicazioni delle autorità sanitarie e della comunità

SOLO PER ALIMENTI FAMIGLIA SPENDE + 206 EURO SU BASE

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.