ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Inquinamento killer: accorcia la vita di tre anni e causa 8,8 milioni di morti all’anno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
smog

L’inquinamento accorcia in media la vita di di tre anni e provoca 8.8 milioni di morti premature nel mondo ogni anno. In questo ha un peso sull’aspettativa di vita maggiore di fumo e malattie come Aids e malaria. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Cardiovascular Research e condotto dall’Istituto Max Planck e Università di Mainz (Germania), secondo cui siamo dinanzi a una “pandemia da inquinamento”.

Eliminando le emissioni dei combustibili fossili, l’aspettativa di vita media nel mondo salirebbe di oltre un anno. Per confronto il fumo accorcia l’aspettativa di vita in media di 2,2 anni ed è responsabile di 7,2 milioni di morti premature l’anno, mentre l’Aids di 0,7 anni (un milione di morti l’anno). Malattie come la malaria, infine, accorciano l’aspettativa di vita di 0,6 anni (600mila morti precoci l’anno).

I dati per l’Italia mostrano che l’inquinamento è responsabile di almeno 81.473 decessi prematuri l’anno (dato riferito al 2015) e che l’aspettativa di vita persa per l’inquinamento è di 1,91 anni.

Inquinamento e malattie Gli esperti hanno considerato le diverse malattie cui l’inquinamento contribuisce: da quelle cardiovascolari a quelle respiratorie, dal tumore la polmone al diabete. E’ emerso che la prima causa di morte legate allo smog sono proprio le malattie cardiovascolari come infarto e ictus, cui si associa il 43% dell’aspettativa di vita persa a causa dell’inquinamento.

In Europa in media sono 2,2 gli anni di aspettativa di vita che vengono persi per inquinamento, di cui 1,7 prevenibili. A livello mondiale, se tutte le emissioni prodotte dall’uomo fossero eliminate, l’aspettativa di vita media crescerebbe di quasi due anni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Miracolo! Come è arrivato Mario Draghi dai giornaletti è scomparso

Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi

Martedì 14 gennaio – ORE 21 Teatro Toselli Via Teatro

Comincia anche la fase 2 per il calcio. La Serie

Le piogge di queste ore stanno mettendo a dura prova

cane

Con l’arrivo dell’estate iniziano ad arrivare moltissime segnalazioni di animali

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.