IO TI SALVO BONAFEDE, MA TU IN CAMBIO COSA MI DAI?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
scanzi

Renzi resta Renzi e i renziani restano i renziani. Ora stanno minacciando di votare mercoledì la mozione di sfiducia dell’opposizione a Bonafede, perché al Senato i numeri sono ballerini e loro potrebbero essere decisivi. Il ricatto politico è chiaro: avere più potere (cioè più poltrone), altrimenti loro si defilano. Verrebbe da ridere, perché Forza Italia Morta non ha voti in natura e dunque ha ben poco da minacciare, ma l’uomo (e i pochi che ancora lo seguono) sono disposti a tutto pur di attirare l’attenzione. Anche tagliarsi gli zebedei per far dispetto alla moglie. Si dice che, tra le poltrone chieste “in cambio del voto pro Bonafede”, ci sia un ministero per la Boschi. Non c’è davvero mai stata una corrente politica più bassa e irricevibile di quella renziana. Non nella storia repubblicana italiana, almeno. Che pena.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di

Le Zes sono delle aree geografiche circoscritte che applicano una

E’ necessario cambiare radicalmente il sistema degli affidi. Secondo le

Inizia il conto alla rovescia per l’evento che domenica 1°

“Sono migliaia i mappali del demanio idrico trasferiti dal patrimonio

Alla Camera oggi si vota in via definitiva la riforma

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.