Juventus campione d’Italia: batte la Sampdoria e porta a casa lo scudetto dell’era Covid

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
juve

È la Juventus a vincere, con due giornate di anticipo, lo scudetto dell’era Covid. La vittoria – per 2 a 0 – contro la Sampdoria con le reti di Ronaldo e Federico Bernardetti, chiude – anche se resta ancora aperta la corsa al secondo posto tra Lazio, in volata, che aggancia Inter e Atalanta – quest’anno reso assolutamente fuori dall’ordinario dalla pandemia di Coronavirus e dal lungo lockdown che ha bloccato la Serie A.

Si tratta del nono scudetto consecutivo portato a casa dai bianconeri, mentre il totale sale a 36 o 38, come rivendica il club che considera suoi i titoli cancellati da ‘Calciopoli’. È anche la prima stagione di Sarri, che ha raccolto la pesante eredità di Massimiliano Allegri alla guida della Vecchia Signora. Ora la squadra di Maurizio Sarri può pensare alla Champions. «È lo scudetto di Sarri? Senz’altro è un protagonista», aveva detto in giornata il direttore sportivo juventino Fabio Paratici.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

L’ignoranza è una malattia molto complessa, che ha la sua

Sulle tutele in favore delle vittime del lavoro e dei

ASILI NIDO, CODACONS: PER FAMIGLIA MEDIA TRA ASILO E MENSA

GENOVA – L’11,3% dei minori che vive in Liguria si

Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia: CASE ARMELLINI OSTIA:

La recente Riforma della Portualità e della Logistica, promossa dal

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.